• Il TEAM SPEA sui podi dell'Europeo

SPEA TRIAL CLUB

"Diffondere lo sport. Costruire i campioni del futuro"


Diffondere lo sport del Trial

Con questo intento Luciano Bonaria, Presidente SPEA, ed alcuni dei più noti e stimati protagonisti del mondo del trial – uno su tutti, il campione del mondo Toni Bou – hanno dato vita allo SPEA Trial Club.

Costruire i nuovi campioni

SPEA Trial Club ha l'obiettivo di selezionare e formare i giovani piloti e istruttori, sin dall'età di 4 anni.

Attività, eventi, stage formativi

- Condividere e diffondere la passione per il trial
- Costruire i piloti e gli istruttori del futuro
- Attività comuni ed eventi legati al mondo del trial
- Stage estivi per giovani piloti e istruttori




La famiglia SPEA Trial Club


  • SPEA

    Sistemi di collaudo per Microchip e schede elettroniche

  • RFME

    Federazione motociclistica Spagnola

  • GAS GAS Italia

    Rivenditore ufficiale Gas Gas Moto in Italia..

  • Gruppo Off Road

    Il GOR individua e seleziona i migliori giovani appassionati di trial, con l'obiettivo di formare i futuri campioni.

  • SPEA Team Italia

    Team agonistico Italia

  • SPEA Team Espana

    Team agonistico Spagna

Gallery

LE FOTO PIU' BELLE DEI NOSTRI CAMPIONI

Toni Bou
View details
Toni Bou
View details
Toni Bou
View details
Toni Bou
View details
Image
View details
Toni Bou
View details
Gianluca Tournour
View details
Gianluca Tournour
View details
Gianluca Tournour
View details
Gianluca Tournour
View details
Steven Coquelin
View details
Steven Coquelin
View details
Pol Tarrés
View details
Pol Tarrés
View details
Arnau Farré
View details
Arnau Farré
View details
La Primavera del Trial
View details
La Primavera del Trial
View details
La Primavera del Trial
View details
Bonaria e Viladoms
View details
La Primavera del Trial
View details
La Primavera del Trial
View details

I membri

La famiglia SPEA Trial CLUB

Blog

 

 IL TEAM SPEA SUI PODI DELL'EUROPEO



21.07.2015 - Gianluca Tournour tiene alti i colori del Team Spea conquistando la piazza d’onore nelle prove di Campionato Europeo di Luserna San Giovanni.

Luserna San Giovanni (TO) 18-19 luglio 2015

Il Campionato Europeo ha fatto tappa a Luserna San Giovanni (TO) per il secondo e terzo dei cinque appuntamenti in calendario.

Le prove, organizzate dal MC Alpi Ovest nel terzo week end di luglio, hanno visto il pilota del Team Spea, Gianluca Tournour, consolidare la leadership in classifica generale grazie al secondo posto conquistato in entrambe le giornate di gara. Una vittoria e due secondi posti costituiscono il “bottino” di Gianluca che sembra trovarsi sempre più a suo agio nelle manifestazioni internazionali, il che fa ben sperare anche in vista della recente convocazione nella squadra della Maglia Azzurra che difenderà i colori italiani nel prossimo Trofeo delle Nazioni.

"Il bilancio è positivo, commenta il pilota del Team Spea, due secondi posti mi permettono di rimanere al comando della classifica generale con un discreto margine di vantaggio sui miei diretti avversari. Sabato ho sofferto le zone un po’ troppo facili, in cui fatico a mantenere la concentrazione e la paura di sbagliare mi rende teso impedendomi di guidare al meglio; domenica con le zone rese più dure ed insidiose dalla pioggia caduta nella notte, ho trovato un buon ritmo e la vittoria mi è sfuggita per un soffio. Ora la sfida sta nel riuscire a mantenere alta la motivazione ed il buon stato di forma attuale, in modo da affrontare con serenità le ultime due prove di Europeo in calendario il 15 ed il 22 agosto a Blistan in Belgio e a Grimalp in Svizzera."

 IL TEAM SPEA DOMINA LA 3a PROVA DEL C.I.T.O.

25.05.2015 - Il Team Spea si impone ai vertici di TR1 ed Internazionali con il campione Italiano Matteo Grattarola e si aggiudica la TR2 con il promettente Luca Petrella. Gas Gas a podio anche nella TR3 125 e Femminile. “Non c’è il due senza il tre” e così è arrivata anche la terza, schiacciante vittoria di Matteo Grattarola, che ha fatto volare la Gas Gas del Team SPEA sulle quindici sezioni di Bienno, tracciate dagli esperti uomini del MC Monza, nelle località ormai storiche per il trial tricolore. Fiume e sottobosco le location scelte per le sezioni e la pioggia caduta al sabato, come possibile handicap aggiuntivo alle difficoltà messe in campo dagli organizzatori; fortunatamente domenica il tempo si è messo per il verso giusto e le zone, pur rimanendo viscide, si sono rivelate praticabili senza dover essere stravolte da interventi dell’ultimo minuto. Partito calmo e determinato, Grattarola ha condotto la Gas Gas del Team Spea con tranquilla sicurezza alla ricerca del passaggio migliore, ma senza l’affanno del clean ad ogni costo; sornione come un gatto che gioca col topo, ha atteso la seconda tornata per dare la sua zampata, che puntualmente è arrivata con il miglior parziale a sole 14 penalità. Alle spalle del leader di classifica un sempre più convincente Gianluca Tournour sfiora per una manciata di punti il podio della TR1, a riprova di una raggiunta maturità che ha permesso al pilota del Team Spea di esprimersi al meglio anche su un terreno a lui non congeniale e di portarsi in seconda posizione nella classifica provvisoria di campionato. Chi non ha atteso per rompere gli indugi è stato il giovane Luca Petrella, neo acquisto del Team Spea Gas Gas, che già dalle prime battute prende le distanze dagli avversari, incrementate nella seconda tornata, e va a vincere con autorevolezza la terza prova di campionato confermandosi leader della classifica provvisoria nella combattuta categoria di accesso al professionismo. Nella TR3 125 i colori del Team Spea sono stati difesi al meglio dal giovane Jacopo Bono che si è aggiudicato la piazza d’onore alle spalle di Lorenzo Gandola e davanti a Mirko Spreafico, entrambi del G.S. Fiamme oro e alla guida della Gas Gas assistita da RD Moto di Bergamo. Nella Femminile, Elisa Peretti ha portato la Gas Gas del Team Spea in quarta posizione, alle spalle della compagna di marca Alex Brancati, assistita dallo staff del Trial Team Aveto. Tante Gas Gas nelle posizioni di vertice delle varie categorie e la motivazione dello staff del Team Spea e dei Team satelliti sono le migliori risposte possibili alle voci che vogliono in seria difficoltà il settore trial della casa di Girona. I piloti del Team Spea torneranno in gara il prossimo 21 giugno a Montoso (CN) nella quarta delle sette prove in calendario.

 IL TEAM SPEA APRE ALLA GRANDE LA STAGIONE DEL C.I.TRIAL INDOOR

20.05.2015 - Il Campionato Italiano Trial Indoor si apre nei colori del Team Spea, con il campione italiano in carica, Matteo Grattarola sul gradino più alto del podio davanti ad un sempre più convincente Gianluca Tournour, buon terzo. Parte alla grande l’edizione 2015 del C.I. Trial Indoor con la location dei grandi eventi, un meraviglioso centro storico medioevale e zone tecniche e spettacolari a catturare l’attenzione di un folto e caloroso pubblico. Otto i piloti in gara, sei TR1 e due TR2 che si sono sfidati nelle cinque sezioni allestite con grande mestiere da Fabrizio Farolfi e dai soci del MC La Stalla. Matteo Grattarola al via per la quinta volta con il pettorale numero uno, non ha lasciato speranze agli avversari girando a zero nella semifinale e concedendosi un solo fiasco in finale, a risultato ormai ampiamente acquisito. Alle sue spalle il compagno di squadra Gianluca Tournour, terzo, dimostra ancora una volta di trovarsi a suo agio sugli ostacoli artificiali e di reggere sempre meglio la tensione agonistica dell’arena indoor. Bella prestazione del giovane portacolori del Team Spea, Luca Petrella, che pur trovandosi nella non facile condizione di apripista riesce a trovare traiettorie efficaci e conclude alle spalle dei TR1, in quinta posizione. Il prossimo appuntamento con il C.I.Trial Indoor non è stato ancora calendarizzato ma i piloti del Team Spea saranno nuovamente in gara domenica 24 maggio a Bienno (BS) per la terza prova di Campionato Italiano Trial Outdoor.

 DOPPIETTA DEL TEAM SPEA NELLA SECONDA DEL CAMPIONATO ITALIANO

13.05.2015 - Grattarola e Tournour portano le Gas Gas del Team Spea al primo e secondo posto di TR1 ed Internazionali, della seconda prova del campionato Italiano Trial Outdoor. Luca Petrella si aggiudica la piazza d‘onore nella TR2, Jacopo Bono si afferma nella TR3 125 ed Elisa Peretti è terza nella femminile.
Il circus del campionato italiano trial ha fatto tappa a Pollein per la seconda delle sette prove in calendario. L’appuntamento, ottimamente organizzato dal MC Pollein con la formula delle quindici zone per due giri di gara, ha proposto ai piloti sezioni impegnative ma tracciate con grande competenza su terreni di diversa tipologia che hanno permesso ai concorrenti di esprimere al meglio le proprie doti di guida, mentre un caldo sole ha accolto i tanti appassionati giunti per l’occasione.
I piloti del Team Spea, Matteo Grattarola e Gianluca Tournour sono stati i grandi protagonisti della giornata. Matteo, parte bene ma per un calo di concentrazione commette alcuni pesanti errori fino alla rovinosa caduta che rischia di compromettere l’intera gara. Fortunatamente alle sue spalle c’è un ottimo e motivato Gianluca Tournour che ne raccoglie il testimone passando alla testa della classifica parziale. Nella seconda tornata Grattarola si riprende e con un parziale di 5 penalità si aggiudica la vittoria nelle cat. TR1 ed Internazionali mentre Gianluca, provato da mal di gola e da un po’ di febbre, lotta tenacemente per conquistare la piazza d’onore nel suo primo podio nella TR1.
Una grande soddisfazione per l’A.D. di Spea S.p.A., sig. Luciano Bonaria, che da sempre ha creduto nelle capacità di Gianluca, e contribuito notevolmente alla sua crescita professionale. "Sono veramente molto contento del mio risultato, commenta Gianluca, è la prima volta che salgo sul podio della TR1 ed è una grande emozione. Ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato a raggiungere questo importante obiettivo".
Piazza d’onore nella TR2 per Luca Petrella che si conferma protagonista nella lotta per il titolo di categoria. Dietro di lui il compagno di squadra Carlo Minot, settimo classificato alla guida della Gas Gas assistita dalla concessionaria MOTORI di Vittorio Veneto.

Contatti

 

Contattaci

seguici su